Vai al contenuto

Bharadvajasana, la posizione del saggio Bharadvaja

Questa posizione è dedicata al sapiente saggio Bharadvaja, celebre insegnante e precettore, che istruiva i grandi guerrieri a rimanere centrati e a diventare eccellenti arcieri: i suoi insegnamenti promuovevano così l’equilibrio delle forze fisiche e spirituali.

Si tratta di una posizione che si esegue da seduti creando una torsione fortemente radicante a terra e dagli effetti purificanti. Esistono diverse versione di questa posizione di cui la più semplice si esegue in questo modo: partendo da seduti si porta la pianta del piede sx a contatto con l’interno coscia opposto, il piede dx lo si porta vicino al gluteo dello stesso lato estendendo il dorso del piede. Espirando si ruota il busto verso dx, portando la mano sinistra sul ginocchio dx, la mano sx appoggiata dietro i glutei. Le versioni più intense prevedono di agganciare la mano dx al gomito sx portando la spalla dx in rotazione all’indietro con il braccio allungato dietro la schiena, oppure con la mano dx che si aggancia al piede dx posizionato nel loto sull’inguine sx.

Questa posizione lavora sulla zona lombare e dorsale della colonna vertebrale, rendendo la schiena flessibile, stimolando le spalle ed il torace all’apertura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *