Vai al contenuto

Eka Pada Uttanasana, il piegamento in avanti su una gamba sola

Si tratta di un piegamento in avanti che richiede un certo impegno. Partendo dallo posizione di Uttanasana (Pada Hastasana), si porta il peso su di una gamba, sollevando indietro l’altra gamba: si ottiene cosi un intenso allungamento della gamba su cui siamo appoggiati e flessi. Proprio questa distensione ispira un secondo nome dato a questo Asana: viene infatti chiamato anche Urdva Prasarita Ekapadasana, dove urdva sta per sopra, alto, eretto, prasarita per esteso ed allungato, ed ekapada per un piede.

Quest’asana, come tutti i piegamenti in avanti, lavora sulla flessibilità dei muscoli delle gambe e del bacino, tonificando al tempo stesso questi muscoli, compresi anche quelli dei fianchi. E’ anche utile per migliorare la posizione della spaccata, portando le anche in estensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *