Vai al contenuto

Go Mukhasana, la posizione del muso di vacca

Go significa mucca, mentre Mukha significa muso. Questa posizione dunque ricorda la forma del muso della mucca. Nella tradizione indiana indica anche uno strumento musicale, la cui forma è stretta su un lato, e larga nell’altro, proprio come la posizione in oggetto.

Si tratta di una posizione seduta, in cui si lavora intensamente sia sulla parte inferiore, stimolando soprattutto le anche, sia la parte superiore, coinvolgendo le spalle. Si esegue partendo a gambe incrociate da seduti, si porta il tallone dx vicino al gluteo opposto, ed al tempo stesso, sovrapponendo le ginocchia e le cosce, si porta il tallone sx all’esterno della coscia e del gluteo opposto. Nella parte superiore del corpo si porta la mano dx verso il centro della schiena portando il braccio dx in alto, e la mano sx a cercare di agganciarsi alla mano dx, salendo dal basso. Ne risulta che le mani sono agganciate al centro della schiena, con le spalle stimolate ad aprirsi e ruotare all’indietro, mentre il bacino è in chiusura, con le ginocchia sovrapposte e i piedi ai lati dei glutei.

Go Mukhasana rende elastici i muscoli delle gambe, liberando da ogni fastidio come ad esempio i crampi, sviluppa il torace, raddrizza la schiena, le spalle vengono stimolate e sciolte, i muscoli dorsali vengono allungati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *