Vai al contenuto

Lascia andare, oltre ogni resistenza

Ogni resistenza al cambiamento o al flusso della vita è inutile e dannoso, soprattutto perchè non siamo a conoscenza del disegno completo, e le nostre supposizioni possono essere errate e rallentare la manifestazione.

Per quanto sia plausibile, legittimo e sano cercare di porre in essere progetti e desideri usando il proprio talento per perseguirli, ma occorre anche esser pronti ad arrendersi al flusso della Vita, e all’Intelligenza Divina che sa senza errori o fraintendimenti.

Occorre essere pronti ad accogliere la Vita così come è, anche quando è scomodo, dolorosa, senza perdere un grammo di Fiducia nella Vita stessa.

È la mente la vera artefice della resistenza, non comprendendo il senso della Vita, compito esclusivamente riservato al cuore.

Spesso ci si ritrova privi di energia. A cosa è dovuto? Al fatto che proseguiamo in direzione diversa rispetto al flusso della Vita, spendendo enormi quantità di energie ottenendo poco, come se continuassimo a girare intorno senza fare passi avanti significativi. Stare nel flusso della Vita invece garantisce di poter procedere sfruttando la spinta del flusso stesso, senza disperdere inutilmente energie.

Occorre liberarsi del superfluo, abbandonare ciò che non abbiamo desiderato, svuotandosi, facendo spazio, altrimenti anche il mantenere vivo ciò che non ha più senso sia comporta un dispendio di energie enorme.

Più si è liberi, più si è pronti ad accogliere Amore ed ad Amare.

Ogni energie sprecata viene distolta dal più elevato dei compiti per l’essere umano, ossia l’Essere!

In questo ambito giocano un ruolo importante le emozioni. Il loro coinvolgimento invoglia a resistere piuttosto che al lasciar andare. Più siamo coinvolti più teniamo la presa, più restiamo prigionieri dei nostri stessi attaccamenti.

Occorre far crescere la flessibilità, che è antitesi sia della rigidità, che del resistere.

Infine occorre lasciar andare i pensieri negativi, quelli che, di fronte ad un evento spiacevole, portano stati emotivi bassi, a cui non credere senza cader nel giudizio e combatterli.

Ogni resistenza genera una forza cristallizzante, che toglie enormi quantità di energia, che imprigiona e che limita, che ci fa inabissare in emozioni negative che generano reazioni invece di libere azioni, che ci induce alla lotta. Lascia andare libera il cuore, fa spazio all’Amore, al sentire, all’Essere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *