Vai al contenuto

Parsvakonasana, la posizione ad angolo laterale

Parsvkonasana significa posizione ad angolo laterale, dove parsva significa lato e kona sta per angolo. Si tratta di un intenso allungamento laterale, che coinvolge ogni parte del corpo, mentre l’appoggio sulla gamba piegata stimola in maniera intensa l’articolazione dell’anca e la muscolatura della coscia. Nello specifico Parsvakonasana tonifica le caviglie, le ginocchia e le cosce, sviluppa il torace, riduce il grasso nella vita e fianchi, riduce dolori sciatici ed artritici, stimola peristalsi e digestione.

Parsvakonasana si esegue partendo da prasarita (gambe divaricate), si apre un piede di 90°, l’altro 30° nella stessa direzione, espirando si affonda sulla gamba del piede a 90°, si appoggia il gomito sul ginocchio (nella versione meno intensa), oppure si porta la mano a terra all’interno del piede (oppure all’esterno nella versione integrale), mentre l’altro braccio si allunga in diagonale oltre la testa, portando tutto quel lato del corpo in intensa estensione, formando con il corpo una linea retta dal piede alla mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *