Vai al contenuto

Tu sei l’altro. Mi mostri ciò che sono.

Ciò che siamo viene manifestato continuamente nella nostra realtà: anzi, per essere ancora più precisi, la realtà che ci circonda è esattamente la nostra mappa interiore. Questa è la legge dello specchio. Io sono l’altro, l’altro mostra me stesso, e mi conosco e riconosco attraverso l’altro.

La nostra realtà mostra esattamente le nostre condizioni interiori; ciò che abbiamo compreso o meno, quanto amore esprimiamo verso noi stessi, le nostre qualità o difetti, il nostro paradiso o l’inferno che ci portiamo dentro.

Tutto ciò che ci ostacola all’esterno, tutto ciò che ci comporta sofferenza, quando troviamo nemici sul nostro cammino, ecco sono tutte situazioni che noi stessi ci stiamo creando per stimolare un nostro risveglio. Tutto ciò per vedere chiaramente ciò che dentro di noi non è ancora stato riconosciuto e trasformato, o semplicemte rimosso e lasciato andare.

La legge delle specchio ci permette di vedere all’esterno, con chiarezza, in tre dimensioni, ciò che fatichiamo a volte a vedere dentro di noi. Prendendone coscienza, inizia il cambiamento.

Così ogni volta che ci troviamo in una situazione difficile la prima cosa da chiedersi è: cosa mi vuole mostrare di me questa situazione? Sto opponendo resistenza ad un cambiamento? Sto dimenticando una parte di me? Cosa posso fare di diverso interiormente per produrre risultati diversi?

L’amore per sé stessi così diviene amore nell’altro, perchè l’altro è esattamente me stesso, mi riconosco completamente in lui, senza più divisione né separazione.

La legge dello specchio è anche giustizia, equilibrio, perfetta armonia, autenticità, connessione, condivisione.

La legge dello specchio giunge a completa maturazione ed integrazione quando, non solo riconosciamo noi stessi negli altri e ci sentiamo completamente Uno con essi, ma quando questa Unità si percepisce con il Tutto, sentendosi la goccia che si dissolve nel mare, diventando il mare stesso. Uno col Tutto, Uno con lo Spirito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *